Laboratorio di educazione all`ascolto

Il laboratorio, viene svolto alla scuola dell’infanzia da febbraio a fine anno e si propone di:

  • educare all’ascolto
  • migliorare la capacità di attenzione dei bambini
  • conservare il patrimonio culturale della tradizione delle favole più famose.

Le favole aiutano a crescere, nelle favole c’è tutta la saggezza della vita con le sue gioie, i suoi dolori, le tipologie umane, i comportamenti rispetto alle varie situazioni.

Nelle favole emergono le nostre ansie e le nostre paure, i dubbi e le certezze, e soprattutto riescono a smuovere emozioni e sentimenti più che mai indispensabili nella vita di oggi in cui sembrano essere più lontani e più ignorati.

Aiutare i bambini ad ascoltare i racconti e le favole, sempre attuali, educarli a conservare un patrimonio fantastico, ricco di personaggi, situazioni, luoghi che costituiscono da sempre una fonte inestinguibile di energia vitale, di buoni sentimenti, di carica positiva nell’affrontare il cammino della crescita.

Questo è l’obiettivo principale del laboratorio proposto. L’ascolto è il presupposto dell’apprendimento: ascoltare la musica, ascoltare le parole di chi ti sta accanto; ascoltare aiuta a pensare, a riflettere; sviluppa il senso critico e l’autonomia delle proprie idee, la capacità di stare con gli altri.

E si incomincia …… dalle favole!